Joomla extensions and Joomla templates by JoomlaShine.com

Video

The MUSMA in one minute. Video

Fernando Arrabal in visita al MUSMA. Video

L'intervista del MUSMA a Emilio Isgrò. Video

Ania Borzobohaty
Parigi (FR) 1972
ania borzobohaty,structure noire et rouge, 2009_musma

Structure noire et rouge, 2009
acciaio, alluminio, vernice epossidica, cm 180 x 143 x 72
Donazione A. Borzobohaty, Parigi


ania borzobohaty_musma Nata a Parigi da genitori polacchi, Ania Borzobohaty cresce tra i dipinti e le sculture della galleria di suo padre, collezionista d’arte. Studia comunicazione alla Sorbona e, conseguita la laurea, si iscrive all’Accademia di Belle Arti a Granada dove nel frattempo lavora nel campo della grafica pubblicitaria. I suoi lavori sono costruzioni architettoniche in metallo: «Sono cresciuta a La Defense, quartiere moderno di Parigi, come New York, e quando ci siamo trasferiti qui il quartiere era in costruzione e io sono cresciuta con tutto il lavoro geometrico di architettura. I miei occhi erano pieni di piccole forme geometriche di quell'architettura. Inoltre, mio padre è un ingegnere e io l'ho accompagnato fin dall'infanzia al lavoro e ogni giorno io vedevo i modelli, i disegni, piani. Penso che tutto questo mi abbia influenzata».
I suoi blocchi di metallo giocano sottilmente con lo spazio, la luce, le linee e i volumi. L’artista francese predilige prevalentemente il nero, il rosso, il grigio e il giallo, in modo che l’osservatore «non subisca alcuna fatica ottica e quindi sia in grado di apprezzare tutte le parti che la compongono».
Il critico Ivan Contreras Brunet scrive della
Borzobohaty : «È legittimo dire che il lavoro di Ania Borzobohaty è un esempio di creazione di capacità e originalità, in quanto la sensibilità e l'intuizione peculiare ad esso, presenta un nuovo mondo di forme e colori nello spazio. I suoi rilievi sono l'eco della scultura policroma ricca di antichità e il medioevo. Sono composizioni geometriche che possono de-compongono o ri-composte, mezzo aperto, e poi ritirarsi. Vi è anche l'eleganza del design, il gioco delle forme con il vuoto e la parete, intervento o il movimento dello spettatore creando nuovi angoli di visione».

Segui l'artista su: Sito internet di Ania Borzobohaty
Contributi video:
you tube
< Artisti e Opere
 
  Progetto culturale   Patrocinio
  Il progetto di illuminazione a risparmio energetico
è stato realizzato con il sostegno di Eni
logo-zetetma

comune-matera 

lascaletta     

 

 

    logo-zetetma
 
Free Joomla Templates