Joomla extensions and Joomla templates by JoomlaShine.com

Video

The MUSMA in one minute. Video

Fernando Arrabal in visita al MUSMA. Video

L'intervista del MUSMA a Emilio Isgrò. Video

Vincenzo Gaetaniello
Pomigliano d'Arco (NA) 1935
vincenzo gaetaniello, meteore_musma

Le meteore, 1972
legno, cm 163 x 120 x 120
Donazione V. Gaetaniello, Roma


vincenzo gaetaniello_musma
Allievo dello scultore fiorentino Lelio Gelli, che, a sua volta, aveva avuto come maestro Libero Andreotti, Vincenzo Gaetaniello, nei primi anni di carriera, lavora a Napoli, sua città natale che, con i suoi miti saldamente legati alla terra, le sue tradizioni, le sue pietre vulcaniche, sarà costantemente presente nel suo percorso artistico. Nel 1962 Gaetaniello si trasferisce a Roma, dove per diversi anni è stato titolare della cattedra di Decorazione Plastica all’Accademia di Belle Arti. Nelle sue opere Gaetaniello racconta il quotidiano, dagli aspetti più ordinari a quelli straordinari della lotta e della conquista della libertà. 
Cronista della contestazione degli anni Settanta, l’artista napoletano diventa cantore del racconto di un contrasto sociale universale e della violenza che, in ogni parte del mondo, si genera dalle prevaricazioni dell’uomo sull’uomo. Le sue sculture partono da un’attenta osservazione della realtà, in particolare del mondo cittadino e dei suoi fatti di cronaca che egli riporta in figure umane imponenti o minuscole, dai volti deformati o schiacciati, con bandiere libere nel vento e striscioni che si snodano nei grandi pannelli. Le figure scolpite con una sensibile sapienza artigiana, sia pur talvolta tozze e sgraziate, sprigionano una tenerezza e una misurata grazia, sono nobili frammenti di umanità. Vive e lavora a Roma.

“Napoletano dell’entroterra, non alto, solido, le mani e le spalle capaci, viso roseo e rotondo, lo sguardo costantemente in allarme, spesso furbesco…un ingenuo che non si lasciava fregare…il ragazzo Vincenzo da Pomigliano d’Arco la timidezza se lo mangiava”. Vasco Pratolini 
   
< Artisti e Opere   
   
 
  Progetto culturale   Patrocinio
  Il progetto di illuminazione a risparmio energetico
è stato realizzato con il sostegno di Eni
logo-zetetma

comune-matera 

lascaletta     

 

 

    logo-zetetma
 
Free Joomla Templates