Joomla extensions and Joomla templates by JoomlaShine.com

Video

The MUSMA in one minute. Video

Fernando Arrabal in visita al MUSMA. Video

L'intervista del MUSMA a Emilio Isgrò. Video

IL GRUPPO 1

PROPOSTE DIDATTICHE

TRA LE OPERE E GLI SPAZI DEL MUSMA
Visita guidata
Visita partecipata
Il segno, la forma, il colore
Il mio MUSMA
ConsensAzione...10 opere da toccare!
Specchiati in un ritratto
Professioni ad Arte: dall'arte impara l'arte
Sculture in filastrocca

SULLE MOSTRE TEMPORANEE
Visita guidata
Progetti didattici

SUGLI ARTISTI DEL MUSMA

Fausto Melotti. L'equilibrio delle forme
Kengiro Azuma. Riempiamo i vuoti, svuotiamo i pieni
Pericle Fazzini. Con...torsioni
Antonietta Raphael. L'inizio delle cose,di tutte le cose
Domenico Rambelli. Sotto è chi tocca

IN OCCASIONE DELLE FESTIVITÁ
Natale
Carnevale
Halloween

GIOCARE AL MUSMA

Di tutti i colori
A contatto col tatto

NON SOLO MUSMA
Carlo Levi. La città adottiva
Luigi Guerricchio. La città maestra
Esiliati dalla bellezza
Multiplicando
Un bagno di colore
Esploriamo lo spazio
La voce della materia


PROPOSTE TEMATICHE
Sculture narranti
Inedito Editore
Il Gruppo 1
Il Gruppo Forma 1


NOTIZIE UTILI E PRENOTAZIONI

ARCHIVIO
Dal libro al teatrino: la storia di Marcovaldo
La didattica del Musma su Rai Yo Yo
Scuole al Museo
Bambini al Museo
DecorArte
Con l'arte alla grotta
Progetto "Il Mio Musma"
Programma didattico 2009 - 2010
Programma didattico 2008 - 2009
Programma didattico 2007 - 2008


 
 
gruppo 1
Il ruolo della percezione nella costruzione e fruizione dell'opera d’arte è alla base dei tre progetti didattici dedicati ad altrettanti esponenti del Gruppo 1: Nicola Carrino, Giuseppe Uncini, Nato Frascà. Diversi ma complementari, i progetti introducono i partecipanti alle indagini sulla pittura e sulla scultura dei tre artisti: il superamento delle correnti informali, per la ricostituzione in termini razionali dei linguaggi visivi e un attento riesame del rapporto artista-società.
 Trasformabilità
carrino
Il Progetto didattico è dedicato a Nicola Carrino (Taranto, 1932) e alla sua personale ricerca, le cui caratteristiche imprescindibili sono modularità, scomponibilità e trasformabilità. Il Progetto ha l'obiettivo di far comprendere e sperimentare la metodologia dell'artista, partendo dall'individuazione di un modulo-oggetto e, a seguire, dalla "costruzione" di una struttura, ovvero di un sistema di relazioni tra moduli che possono dar luogo a innumerevoli configurazioni.
 Azione in percezione
frasca

Il Progetto didattico è dedicato a Nato Frascà (Roma 1931 - 2006) e si propone di far scoprire le ambiguità percettive nella manipolazione delle forme geometriche. L’opera diviene occasione per comprendere come le forme siano soggette ad un perenne divenire e l'attività percettiva un atto vitale nella creazione e nella visione dell'opera d'arte. 

Abitare lo spazio
uncini
Lo stretto rapporto che le sculture di Giuseppe Uncini (Fabriano 1929; Trevi 2008) hanno con lo spazio sono il punto di partenza di questa attività didattica. Le opere dell’artista fabrianese sono spazi abitabili, dimore, ombre tra linee e proiezioni prospettiche dove l’attività percettiva ha un ruolo fondamentale. In fase di laboratorio, sarà possibile sperimentare la modulazione dello spazio, realizzando una piccola opera d’arte sull’esempio di Uncini. 
Destinatari: Scuola primaria, Scuola secondaria di primo grado, Scuola secondaria di secondo grado
Durata: 3 ore
Costo: € 5.00 per progetto singolo, € 12,00 per tutti e tre, materiali inclusi.
Periodo: tutto l’anno
Il progetto didattico è condotto per minimo 15 e per massimo 25 partecipanti

 

 
  Progetto culturale   Patrocinio
  Il progetto di illuminazione a risparmio energetico
è stato realizzato con il sostegno di Eni
logo-zetetma

comune-matera 

lascaletta     

 

 

    logo-zetetma
 
Free Joomla Templates