Joomla extensions and Joomla templates by JoomlaShine.com

Video

The MUSMA in one minute. Video

Fernando Arrabal in visita al MUSMA. Video

L'intervista del MUSMA a Emilio Isgrò. Video

Emmanuele De Ruvo
Napoli, 1983
concitas





Concinnitas, 2011

ferro fuso, carta, marmo di Carrara, acciaio, ottone, argento e piombo; forze: compressione, trazione e gravità cm 107 x 72 x 10
Donazione Emmanuele De Ruvo, Napoli

pendulum rocking mechanical, 2012







Pendulum rocking - mechanical, 2012
ferro fuso sabbiato e verniciato, cm 103 x 60 x 15
Donazione Emmanuele De Ruvo, Napoli

costruction, 2012







2:1 – Costruction, 2012

ferro, cm 89 X 94 X 14
Donazione Emmanuele De Ruvo, Napoli

m punto virgola, 2012






M punto virgola, 2012

tecnica mista su tela,cm 100 x 150
Donazione Emmanuele De Ruvo, Napoli  
                                             

emmanuele de ruvo_musma
Emmanuele De Ruvo nasce a Napoli il 28 novembre 1983. Figlio di madre pittrice e padre Ispettore di Trazione ferroviaria, che gli trasmette la passione per la fisica, coltiva sin da piccolo la passione per il disegno e si avvicina alla pittura attraverso il mondo del Writing e della Street Art. Frequenta l'istituto tecnico con indirizzo edile a Piedimonte Matese e successivamente si iscrive all'Accademia di Belle Arti della sua città natale dove si laurea con formula speciale di Lode e 110 (centodieci e lode). Gli studi tecnici, la fisica e la progettazione rimarranno sempre parte fondamentale del suo percorso artistico con una spiccata vena surrealista e la passione per l'analisi, con particolare attenzione all'uomo e alle dinamiche socio-antropologiche che determinano il suo cammino. Dal 2005 inizia a partecipare a tutte le mostre accademiche e subito distintosi comincia ad essere invitato a mostre esterne. In rapida successione, grazie alla sua capacità di non sbagliare un colpo, arriva in Europa e varca l'Oceano. Il 2010 è l'anno di "Eruption Napoli/New York" alla White Box Gallery di Manhattan, un progetto di cooperazione internazionale finanziato dall'Arcus, e della personale Equilibri Precari alla Milk & Lead di Londra. Nello stesso anno è attore attivo nella performance di Herman Nitsch 130 Aktion Naples e partecipa e vince l'Italian figurative art di Stoccolma. Nel 2011 viene selezionato tra i migliori artisti delle Accademie italiane laureatisi fra il 2000 e il 2010 per partecipare alla 54° Biennale di Venezia. Ora è in qualche posto in questo mondo a riflettere su come mantenere in equilibrio le forze della vita.
Alle numerose mostre personali e collettive, si aggiunge la sua partecipazione al “Periplo della scultura italiana contemporanea 3 ” nelle Chiese rupestri di Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci e al MUSMA in occasione della 27^ edizioni de “Le Grandi Mostre nei Sassi” di Matera. A conclusione del Periplo, è presente al MUSMA dal 18 novembre 2012 all’ 11 gennaio 2013 nella mostra "Artisti in residenza: Giuseppe Capitano e Emmanuele De Ruvo " .

Segui l'artista su: Sito internet di Emmanuele De Ruvo
facebook
 
< Artisti e Opere  
 
 
 
  Progetto culturale   Patrocinio
  Il progetto di illuminazione a risparmio energetico
è stato realizzato con il sostegno di Eni
logo-zetetma

comune-matera 

lascaletta     

 

 

    logo-zetetma
 
Free Joomla Templates